Sabato sera

Un sabato sera bagnato questo!!! piove a dirotto e il mio piccolo paesino di mare è bello più che mai, non vedo l'ora di svegliarmi presto domattina per fare una bella camminata sulla sabbia bagnata e sentire il profumo del mare.
Per il momento ho bevuto una buona e ghiacciata rossa con un mio amico e la serata è passata tra chiacchiere e buon blues (purtroppo non dal vivo stavolta).

Spero sia andata bene anche a voi!!
Ora posto e cambio la pagina per la Giornata dell'AIDS.

ciao a tutti e buonanotte


La fiera del radioamatore

Sono di ritorno proprio ora dalla annuale, per le nostre parti, Fiera del Radioamatore. Un'enorme capannone adibito a fiere che contiene di tutto e di più di quello che un semplice radioamatore possa volere o cercare. Io ci sono andato, insieme ai miei soci, per cercare un server a buon prezzo - in attesa che arrivino i finanziamenti statali (ma voi ci credete???).
L'anno scorso ci siamo capitati per sbaglio e abbiamo riportato in ufficio un bell'Olivetti Netstrada che pagammo 200,000 vecchie lire e che macina discretamente e dignitosamente ancora oggi. Quest'anno mi sentivo che avremmo trovato un bell'IBM Netfinity o un Compaq Proliant. Beh il Netfinity l'abbiamo trovato, ma non valeva la pena prenderlo per un rapporto qualità prezzo decisamente sconveniente. Fatto sta che la Fiera quest'anno è stata una delusione, niente bancali su bancali pieni di server, niente prezzi convenienti e soprattutto niente stand con il salamino di cinghiale che l'anno scorso mi era piaciuto tanto!!! Se vogliamo ammetterlo... ok dai ammettiamolo! io ero andato soprattutto per il salamino!! ; ) Cmq sia a febbraio ce n'è un'altra ad Ascoli credo e vedremo lì di trovar qualcosa di più convieniente!!!

Il monaco se ne va a casa al mare fra un pò, ma stanotte passo a cambiare pagina al blog per la Giornata Mondiale per l'AIDS che è tutti i 1 dicembre per chi non lo sapesse. Spero vi faccia piacere andare a navigare qualche link a riguardo, li troverete online delle 24 di stanotte.

Buon weekend a tutti



Carte divinatorie degli Indiani d'America

Oggi una mia amica m'ha "letto" le carte, ma niente futuro o cose del genere ho dovuto solo sciegliere 9 carte da un bel mazzo e disporle in un certo ordine.
Ti dicono più o meno chi sei e quello che stai vivendo. Beh è inutile dire che c'hanno preso vero??? : )
Vi metto solo la disposizione che la spiegazione sarebbe troppo lunga e anche perché la devo ancora metabolizzare per bene!!

NORD
La mente

Sud
Visione del Cavallo

OVEST
Il corpo


Albero Sacro
KOYAANISQAUTSI

SUD
L'emozione


Visione dell'Orso
INIPI

EST
Lo spirito


Visione
Ruota della medicina

Al centro

Antenati


Ama per primo

Il primo passo l'ho fatto ci ho appena parlato al telefono, ora gli sistemo anche la macchina.


Facciamo un resoconto della giornata? *

Da dove cominciare?? direi da ieri forse.. provo a fare qualche riflessione di getto che poi stamperò con cura e inserirò nel mio taccuino stasera.
Nella vita si sa non sempre - di solito è quasi mai - si può fare quello che si desidera. Questa regola poi nel lavoro viene elevata all'ennesima potenza. (Nel lavoro impiegatizio ovviamente, che per fortuna occupa solo metà della mia giornata! e già mi è andata bene!)
Cercherò di non scendere in particolari, xké non mi sembra il caso quindi parlerò con sfumature per quanto possibile.

Sono un paio di giorni, ieri e oggi, che mi hanno affidato un compito un pò particolare, ovvero acquisire prove a carico di un dipendente che usa i mezzi della ditta per fini non autorizzati. C'entra internet e certi tipi di siti... non dico altro avete già capito... Ora - direte voi - il lavoro è lavoro e se non si può fare un certo uso dei mezzi della ditta è sacrosanto applicare le leggi, ed è così che la penso anche io. Solo che poi, per come sono fatto, cerco sempre di rispettare e amare il prossimo e così alle volte mi faccio del male per niente, (causa probabilmente la mia sensibilità). E così "senti" addosso a te il disaggio di una persona che si rende conto di aver fatto una cazzata e tu devi cercare, ti sforzi di volergli bene e di non farlo stare troppo in apprensione, ovviando spesso alle timide e ingenue domande - dettata dalla sua ansia - che ti pone con mezze verità mentre tu sai benissimo che - perlomeno per te - è facilissimo risalire a tutti i suoi movimenti seguendo le tracce che ingenuamente ha lasciato. Cercare di amare e rispettare anche in queste situazione scomode, è uno sforzo che logora, specialmente quando sei stanco e hai tanti cazzi per la testa già di per te.
Ed è quello che mi sta capitando in questi giorni e che mi capiterà domani di nuovo quando dovrò rimettere mano a questa faccenda.
Come se non bastasse un'oretta fa è passata a prelevarmi anche mamma, che aveva bisogno di parlare e giù altri pesi, tanto che mi sono curvato su me stesso in senso anche fisico cosa che non mi capitava da tempo.
Non so cosa pensare.
Mi viene solo la citazione di un mio amico fresca fresca di ieri sera:


Sogno di abbracciare un amico vero
che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro
e gente giusta che rifiuti di esser preda
di facili entusiasmi e ideologie alla moda.

(Battisti/Mogol Una giornata uggiosa)


Non so se ha un senso o un nesso ma mi piace.

Stasera mi ci vorrebbe proprio una bella rossa!!


* il titolo l'avevo scritto tutto maiuscolo, ma mi sembrava eccessivamente urlato, anche se lo stato d'animo era proprio quello probabilmente, cmq alla fine il buonsenso, la mia calma leggendaria o più banalmente il mio mentore Giacobbe, mi hanno fatto tornare su una parvenza di normalità.


Un pò di storia!!

Sapete quali sono stati e quanti erano i primi Blog????

23 e li trovate qui:

bradlands
bump
camworld
flutterby
genehack
gulker
hack the planet
honeyguide
jjg.net infosift
linkwatcher metalog
ltseek
macronin
nowthis
obscure store
peterme
psyberspace
rasterweb
rc3.org
researchbuzz news
robot wisdom
scripting news
windowseat
whump.com more like this

Buona lettura!!! : )


Il regno del fuoco

Ieri sera sono stato al cinema.
Il film che ho visto è quello nel titolo, ero molto speranzoso xkè l'avevano definito nel trailer qualcosa tipo "un storia di draghi in un mondo alla Blade Runner".
Ora, premesso che Blade Runner è un capolavoro per me, mi aspettavo qualcosa di speciale da questo film, tipo una storia fantastico_medieval_cavalleresca_con_tanta_tecnologia_cyber, dove i puri lottano per la sopravvivenza contro degli enormi sputafuoco alati e i personaggi hanno un minimo - non mi aspettavo granchè - di introspezione psicologica, non alla Dick, per carità!!, ma uno sforzo in più per dare profondità ai personaggi potevano farlo!
Niente di tutto questo!! sigh sigh... intendiamoci... il film è piacevole, ma mi aspettavo qualcosa di più!!!
Meno male che era mercoledì e si pagavano solo 5 euro!!!! : ) in cassetta me lo prenderò xò tanto per dargli una seconda visione di riferimento magari mi è sfuggito qualche particolare. Molto simpatica la trovata della rivisitazione delle fiabe per i bimbi, un pò propagandistica ma ci può stare come omaggio al film che ha unito per primo fantasy e fantascienza... ma non lo scrivo altrimenti vi perdete la citazione nel film!!! ; )

ciao a tutti!!


...

L'altra notte mi sono svegliato di scatto e ho sentito l'impulso di scrivere sul mio taccuino. Avevo una frase che mi batteva in testa e dovevo fermarla sulla carta per liberarmene, così di getto l'ho scritta senza starci troppo a pensare. Poi ne sono venute fuori altre e il risultato è stato questo:


Il giardino dipinto quel giorno
aveva il colore del mare brunito.

La rosa regalata quel giorno
aveva sembianze di rondine.

La mia casa stanotte è spoglia
hanno frugato nel labirinto di selce.

Dentro quel vecchio baule stavolta
ho trovato scintillanti rami secchi

come ricordi dimenticati
come le magiche rune irlandesi.



So cosa stavo pensando quella notte, ma rileggendola l'altra notte e ora, acquista significati nuovi e questo mi piace.
Non so se sia bella ma credo non importi poi molto!

ciao a tutti


Bookcrossing

Ho scoperto questo sito tramite l'internet, questi sono i vantaggi di avere una webagency : )
il piacere di navigare in lungo e in largo la rete, e non di rado se si sa cercare escono fuori questi siti stupendi che promuovono idee brillanti!!

Lo scopo del Bookcrossing è - come lo spiega nel sua mini guida italiana MarcoWeb64 - questo:

far circolare i libri (piaciuti o non piaciuti) e, possibilmente, vedere dove sono andati a finire dopo che li abbiamo lasciati.
Sottoprodotto: conoscere ed aver la possibilita' di entrare in contatto con altri appassionati lettori che fanno la stessa cosa.

Amo molto la lettura, leggo di tutto e sempre, ovunque mi trovo, basta che ho un pò di tempo, mi piace leggere specialmente quando sono in viaggio.
Spero di poter mettere in comunione con più persone possibili, i libri che amo di più e chissà che un giorno, almeno uno, me ne ritorni indietro con dentro le storie di tutti quelli che lo avranno avuto amico per un pò! : )

Buon Bookcrossing a tutti!

il mio profilo lo trovate qui


Avendo voglia tempo
e la serata adatta
tutto è dimostrabile
soprattutto il contrario
con un'abile manipolazione
dello scenario.
Mentre è un combattimento quello che dici
sono nemmeno abili mosse
tra quello che dici e come vorresti che fosse.

(Lo scenario - Battisti/Panella)


Io sono in quella zona tra sonno e veglia, quando ti ricordi ancora i sogni, lì ti amerò, lì è il mondo delle fate.


Che ne dite??

A quei pochi che leggono: non fatevi pregare... vabbè che sono un monaco... xò!!!
Accetto anche insulti, di tutto, basta che commentate questi piccoli cambiamenti!!

A te che sei capitato qui per sbaglio: sei il benvenuto, fa pure un giro se ti va! : )
e se vuoi lasciare 2 righe sarò contento di leggerle!!

Grazie


Un link utile

Oggi ho scovato un sito molto utile alle persone che come me divorano libri in continuazione!!
Si chiama Primo capitolo e come forse avrete già intuito permette di leggere e scaricare sul proprio pc il primo capitolo dei libri! Un servizio interessante, che non può nemmeno sostituire la bellezza di sbirciare i libri in libreria, ma che può essere utile per chi come me sta ora davanti al pc per lavoro e molte volte non ha modo di uscire!

Buona lettura!


Si avvicina il Linux Day 2002!!!


Dopo il successo dell'edizione 2001, ILS (Italian Linux Society) ha indetto per il prossimo 23 novembre il Linux Day 2002, seconda giornata nazionale dedicata a GNU/Linux e al Software Libero. In questa occasione, ILS invita i LUG (Linux Users Group) e tutte le altre associazioni o i gruppi di persone che in Italia promuovono GNU/Linux e il Software Libero ad organizzare una giornata dedicata in argomento nella propria città. Le linee guida per la partecipazione sono disponibili sul sito ufficiale del Linux Day all'indirizzo http://www.linux.it/LinuxDay/, dove si potranno poi trovare anche tutte le informazioni sulla manifestazione.
Per informazioni è inoltre possibile scrivere all'indirizzo linuxday@linux.it

Nel mio angolo...

Nel mio angolo il mondo non è diverso da tutto il resto. Magari qualcuno potrebbe immagginarlo con alberi gialli sempre in bilico in un eterno autunno dei sensi.
Ad altri potrebbe piacere un mondo con città galleggianti, dove gli abitanti coltivano pomodori in giardini pensili o pescano uccelli con canne dalle lenze all'in_sù.
A me piace immagginare una bella villa protogotica_fiabesca immersa nel verde e circondata da un bel bosco di biancospino e quercie e faggi.
Con qualche laghetto qua e là dove portare a pesca i miei bimbi. Una bella amaca dove la mia amata possa riposare leggendo un buon libro.
Non è male come posto. Un bell'angolo di mondo non c'è che dire!!


E' uscito il nuovo libro di Steven Levy!!

“CRYPTO, I RIBELLI DEL CODICE IN DIFESA DELLA PRIVACY”

Dopo lo straordinario libro “HACKERS, GLI EROI DELLA RIVOLUZIONE INFORMATICA”, considerato la bibbia di ogni sperimentatore del computer, lo stesso autore ci svela tutti i retroscena e i segreti della ricerca sulla crittografia.

Tutto su questo libro sul sito Decoder

A me il primo è piaciuto molto, sarà che ci sono arrivato dopo aver letto un'altro grande libro Spaghetti Hacker del quale ho la fortuna di conoscere anche gli autori, visto che sono della mia stessa città!! (uno dei due è anche il mio avvocato!! ;) e Neuromante il libro culto della cultura cyberpunk che tanto ama gli hacker.

Appena posso lo andrò a comprare, se vi piace il genere ve lo consiglio caldamente come un libro da avere!!


Contatti

Ieri sera mi è arrivata una mail da un navigatore errante che per caso era approdato sul blog.
Mi ha fatto piacere riceverla anche xké è stata la prima mail ufficiale arrivata da questo mio particolare sito.
Se volete scrivermi io son qui!! rispondo a tutti e rispondo sempre, magari non proprio in fretta ma rispondo! ; )



Un ricordo agrodolce

Stavo rileggendo il post mio di ieri sera sull'11 settembre e mi è tornato in mente che quel giorno stavo guardando alla tv un film che mi piace molto, Accadde in Paradiso. Il motivo se volete è banale, amo molto questo film per 2 ragioni, l'una distinta dall'altra ma entrambe importanti per me.
Il primo motivo è legato a mio padre. Questo era un film che gli piaceva molto. Ricordo ancora quando mia madre - trovandomi alzato a vederlo qualche anno prima - mi raccontò di quando papà l'aveva portata al cinema a vedere proprio quel film e che a lui piaceva molto.
Il secondo motivo per il quale questo film sarebbe diventato ancora più speciale per me è che ho scoperto in seguito che una delle canzoni cardine del film è di Neil Young, il mio cantante preferito.
Il ricordo di mio padre, unito alle canzoni di Neil Young che mi hanno tanto aiutato quando papà non c'è stato più, fanno per me di questo film uno dei più belli!!

Vi lascio il testo della canzone che si ascolta nell'ultima scena:

We Never Danced (di Neil Young)

Between heaven and earth
there's a ballroom floor
where the couples glide
in the evermore

Floating through the clouds
dancing in the rain
eyes that see no lies
hearts that feel no pain

hope it's not too late
we were more than friends
I can hardly wait
till we meet again


If you don't really know
where you want to go
it makes no difference
which road you take

hope it's not too late
we were more than friends
I can hardly wait
till we meet again

we never danced
we never danced
we never danced the night away

we never danced
we never danced
we never danced the night away


Oggi faccio un blobblog!!

ieri sera, 17/11, un cliente chiama il 1**, customer service di un gestore di telefonia mobile, e chiede di poter disattivare il servizio informativo via sms.
l'operatore gli chiede come mai non voglia piu' averlo, visto che e' gratuito.
il cliente risponde: perche' mi stanno inviando degli scherzi, mi e' appena arrivato un sms che dice che hanno dato 24 anni ad andreotti.

Da LiberLibri


Buon Lunedì

Buon inizio a tutti!! Qui oggi è uggioso ma pare che il tempo tenga, speriamo non piova non ho l'ombrello oggi!!
Mi sembra una buona giornata, ma ho qualche avvisaglia di scampanellii in testa, il mio solito sesto senso, non credo cose negative xò, sono abbastanza tranquillo.
Spero in meglio. Si deve cercare sempre di sperare in meglio!

ciao


Galassia Internet

Oggi mentre gironzolavo con un'amico alla Feltrinelli sono incappato nei prossimi libri che comprerò e che andranno ad allungare la già spropositata lista dei miei libridaleggereprimaopoi!!

Mi veniva da fare una riflessione.
Il mio percorso da sempre nella Feltrinelli e in qualsiasi altra libreria è più o meno questo:
1) Sezione Classici - non si sa mai, magari qualcuno non l'ho letto!! ; )
2) Sezione Fantascienza - mi piace moltissimo, specialmente il Cyberpunk
3) Sezione Saggistica: Sociologia, Nuovi media, etc etc
4) Sezione Internet, come la chiamo io: tutto sulla grande Rete e le sue culture

Ora oggi sono rimasto strabiliato nel vedere la moltitudine di libri che sono stati scritti dopo l'11 settembre su l'11 settembre. Ce ne sono di tutti i tipi e di tutti i credi politici e tutti cercano di dare una loro interpretazione dogmatica dell'accaduto, senza badare poi molto a tutte le persone che vi hanno perso la vita in quella giornata nefasta.
Fra questi mi va di segnalare il libro di Slavoj Zizek dal titolo Benvenuti nel deserto del reale (Meltemi Editore)
In breve: "Zizek intreccia cinema hollywoodiano e psicologia lacaniana per comprendere l'origine di questo "mito della fine" così radicato nell'immaginario collettivo yankee."

Poi l'ennesimo libro sull'Internet: Galassia Internet (Feltrinelli) di Manuel Castells
In breve: "Da uno dei più importanti e influenti esperti della società dell’informazione, una rigorosa e chiara analisi del complesso dei problemi sociali generati dalla diffusione di Internet."

Prima o poi li comprerò, sperando un giorno di trovare il tempo di leggerli!!





Finalmente weekend!!!!

E ho detto tutto!!!!


Di nuovo lui... Compaq Proliant 1600

Ebbene sì!! pare si sia innamorato di me questo server!! ogni tanto risbuca fuori dai meandri dell'università dicendo che ha bisogno di cure... questo a dire il vero sta veramente messo male, è addirittura tutto smontato e pieno di polvere, mi fa tenerezza!
Sarà un lavoro lungo stavolta credo anche perchè dovrò andarmi a trovare i vari pezzi nella catasta di hardware abbandonato.
Ma sarò un bravo dottore!! : )

Nota: La mia ex compagna di banco lavora nell'ufficio sotto il mio! :)


Buongiorno!

Stamattina va meglio, ieri pomeriggio sono schiattato sul divano e senza accorgermene mi sono risvegliato dopo cena!!
La notte l'ho passata decisamente meglio di ieri sera, ho fatto tutta una tirata e oggi sto molto meglio anche se ho ancora qualche fastidio allo stomaco.

Stamattina mentre arrivavo all'università ho incontrato - appena sceso dal bus - una mia vecchia compagna di classe!! Che bello! sono stato contento di rivederla!!
Però come passa il tempo!! mi sembra ieri che eravamo compagni di banco!!!


Indigestione.. o virus

Ho passato tutta la notte abbracciato alla tazza del cesso...
evviva l'indigestione!!
oppure un virus? visto che stiamo tutti male qui in ufficio???

boh?? spero mi passi in fretta che non lo sopporto!





Steel my kisses (di Ben Harper)

I put into Nashville, Tennessee, but you wouldn't even come around to see me
And since your headin' up to Carolina, You know I'm gonna be right there behind you

'Cause I always have to steal my kisses from you
Always have to steal my kisses from you

Now I love to feel that warm southern rain, just to hear it fall is the sweetest sounding thing

And to see it fall on your simple country dress it's like heaven to me I must confess

'Cause I always have to steal my kisses from you
Always have to steal my kisses from you

Now I've been hangin around you for days, but when I lean in you just turn your head away
Oh no, you didn't mean that
She said I love the way you think, but I hate the way you act

'Cause I always have to steal my kisses from you
Always have to steal my kisses from you



Questo blog mi riserva sempre sorprese!!

Qualche settimana fa mi è arrivata una mail dagli States, un signore che diceva di aver trovato questo blog cercando su internet il proprio cognome Ciferni. Mi ha scritto che era originario di un piccolo paese dell'Abruzzo e si chiedeva se fossimo parenti.
Beh il mio paese è proprio il suo ed essendo piccolino un grado di parentela c'è!! :)

Sono molto contento di questa scoperta e chissà se un giorno vincerò la mia paura di volare, magari farò un salto per trovarlo!


Oggi vorrei...

...essere in una delle Citta Invisibili di Calvino, per starmene un pò da solo a pensare, solo che non posso e allora ho deciso che per oggi la mia città invisibile sarà questa giornata stessa. Per la mattina immaginerò che il campus qui all'uni sia un territorio di confine tra il giusto e l'ingiusto, dove fare esperienza e trovare frutti maturi.
Poi il pomeriggio sarò a casa in ufficio dove non tutto è facile da accettare, ma è una buona scuola di vita. La notte la passerò in una enorme zattera di salvataggio a meditare sulla giornata appena trascorsa e magari a scrivere pensieri ed emozioni sul mio diario di bordo.


Ho voglia di aragosta...

Berlino 9-10/11/1989 --- Israele Oggi

Nella notte tra il 9 e 10 novembre di 13 anni fa cadeva il muro di Berlino.
Oggi in Israele ne stanno costruendo un'altro.


Che giornata!! e non è ancora finita..

Sono ancora all'università!! che giornata pare non finire mai!!
Sto scrivendo mentre il server sta procedendo con l'ennesima installazione, dopo 2 giorni di lavoro è saltato fuori che i tipi che lo devono usare hanno bisogno di una configurazione diversa!! sigh sigh...
non lo potevano far presente prima??? >:#@
spero di non fare tardi stasera, meno male che è venerdì e domani mi aspetta il weekend, finalmente un pò di riposo!!

Mancano ancora 80 pacchetti per finire l'installazione e poi si configura! è snervante a volte però che soddisfazione quando riavvi e funziona tutto alla perfezione!! :D

buon weekend a tutti!!


Walk on

And love is not the easy thing
The only baggage you can bring...
And love is not the easy thing....
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind

And if the darkness is to keep us apart
And if the daylight feels like it's a long way off
And if your glass heart should crack
And for a second you turn back
Oh no, be strong

Walk on, walk on
What you got they can't steal it
No they can't even feel it
Walk on, walk on...
Stay safe tonight

You're packing a suitcase for a place none of us has been
A place that has to be believed to be seen
You could have flown away
A singing bird in an open cage
Who will only fly, only fly for freedom

Walk on, walk on
What you've got they can't deny it
Can't sell it, can't buy it
Walk on, walk on
Stay safe tonight

And I know it aches
And your heart it breaks
And you can only take so much
Walk on, walk on

Home… hard to know what it is if you've never had one
Home… I can't say where it is but I know I'm going home
That's where the hurt is

I know it aches
How your heart it breaks
And you can only take so much
Walk on, walk on

Leave it behind
You've got to leave it behind
All that you fashion
All that you make
All that you build
All that you break
All that you measure
All that you steal
All this you can leave behind
All that you reason
All that you sense
All that you speak
All you dress up
All that you scheme…

Primo contratto

Oggi ho firmato il mio primo contratto con l'Università come collaboratore!

Cosa ho in dotazione:
Ho una mia scrivania
Una finestra, che purtroppo da sul parcheggio ma non poteva andarmi tutto bene!!
Un pc di ultima generazione
Il mio telefono con il numero interno
Il mio account di posta nuovo di zecca

Mi manca:
Un cestino per le carte
Dei blocknotes
Una bella pianta di cactus per le radiazioni del monitor


..."Un rovello è di qua dall'erto muro.
Se procedi t'imbatti
tu forse nel fantasma che ti salva:
si compongono qui le storie, gli atti
scancellati pel giuoco del futuro.

Cerca una maglia rotta nella rete
che ci stringe, tu balza fuori, fuggi!
Va, per te l'ho pregato, - ora la sete
mi sarà lieve, meno acre la ruggine... "

Montale



Qui giace un post scritto e subito cancellato

Spero non me ne vogliate

Se non avessi dovuto aspettare così a lungo...

Stamattina ho scoperto che buona parte delle persone che lavorano negli uffici statale arrivano a lavoro molto tardi!!
Mentre aspettavo xò ho letto su un manifesto questa bella frase:

"Non sono d'accordo con le tue idee ma mi batterò fino alla morte perché tu abbia il diritto di esprimerle", Voltaire

probabilmente se non avessi dovuto aspettare così tanto non l'avrei mai letta!!


Italo Calvino è un mito

Ieri mi hanno regalato un libro di Calvino, Le Città Invisibili!! Non conoscevo Calvino ma devo dire che mi sono perso tanto non leggendolo.
La persona che me l'ha regalato si merita uno dei miei mega abbracci!! devo proprio ringraziarla!! : )

Il tutto è scaturito dal fatto che venerdì 8 novembre il mio amico Bruce Sterling terrà un dibattito insieme a Salvatores proprio sulle Città Invisibili. Ho scoperto che Calvino lo affascina molto e ha letto quasi tutti i suoi libri, cosa stupenda a dir poco per uno scrittore di fantascienza come Bruce che non ha mai nascosto i suoi mentori letterari!! e ora scoprire sul suo comodino accanto a Dick e Ballard anche Calvino mi ha veramente entusiasmato!!

Alcuni link:
Le Città Invisibili, l'era del segno
Trent'anni fa, il libro di Calvino dava inizio all'epoca della virtualità. Milano dedica una mostra e un evento all'opera che ha influenzato la nostra modernità.

Il sito dell'evento alla Triennale di Milano